Home > Attività sul territorio > Didattica > Incontro sul tema "M.A.I. visti: la collezione inedita di sculture...
29/03/2017

Incontro sul tema "M.A.I. visti: la collezione inedita di sculture provenienti dal Museo Artistico Industriale di Roma"

Tipologia: Iniziativa didattica

Incontro a cura di Donatella Germanò
#educaRoma

Il lapidario del Museo di Roma conserva dal 1957 120 frammenti marmorei provenienti dal Museo Artistico Industriale. 

Una parte di queste opere furono donate al M.A.I. dal Comune di Roma; un’altra parte proviene dalle soppressioni post-unitarie degli Enti ecclesiastici e fu devoluta al Museo dalla Giunta Liquidatrice dell’ Asse Ecclesiastico. Nell’incontro saranno illustrati questi ultimi materiali, ricostruendone i contesti originari di provenienza.

Donatella Germanò, curatore storico dell’ arte, presso il Museo di Roma, si interessa degli Archivi storici ( Archivio Pietrangeli, Archivio Munoz,  Archivio Giglioli, Archivio Fasolo).
Ha collaborato al catalogo Il Museo racconta la città ,edito in occasione della riapertura del Museo, ed ha redatto schede scientifiche di opere del Museo di Roma per cataloghi di mostre. Sta conducendo uno studio sulle opere del Lapidario attraverso i documenti dell’ Archivio storico capitolino e dell’ Archivio storico della Sovrintendenza Capitolina. Ha pubblicato l’ articolo Un autografo di Antonio Canova dal Fondo Muñoz nel Bollettino dei Musei Comunali di Roma, XXVII, 2013, pp.41-55

Informazioni

Orario

Mercoledì 29 marzo 2017 
ore 16.00
durata: 90 minuti circa
N.B: Le date degli appuntamenti potrebbero subire variazioni che saranno indicate sulle pagine web della Sovrintendenza e del Sistema Musei Civici e comunicate tramite e-mail.

Biglietto iniziativa

Tutti gli incontri sono gratuiti

Informazioni e prenotazioni

Prenotazione obbligatoria: max 30 persone
È previsto il rilascio dell’attestato di formazione

Per prenotazioni telefonare al numero 060608 (tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 21.00)

__________________________________

CREDITI FORMATIVI:
- LA SAPIENZA Università di Roma
La partecipazione a cinque incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di:
Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (Età moderna-Età contemporanea / magistrale),
al riconoscimento di due crediti formativi universitari.
- Università degli studi ROMA TRE
La partecipazione a sei incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica (magistrale);
Architettura-Progettazione urbana (magistrale); Architettura-Restauro (magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari. 

- ACCADEMIA DI BELLE ARTI
La partecipazione ad otto incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di due crediti formativi.

Prenotazione obbligatoria

Organizzazione

Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali - Ufficio attuazione del programma delle attività di catalogazione e attività didattiche
     
Progetto a cura di
Nicoletta Cardano
   
Il ciclo Educare alla città: luoghi e temi della scienza è ideato e curato da Federica Favino, Dipartimento di Storia, Culture, Religioni - Sapienza Università di Roma.

Attività correlate