Home > Attività sul territorio > Didattica > Incontro sul tema "Sperimentare con il pubblico nel museo. La...
11/04/2018

Incontro sul tema "Sperimentare con il pubblico nel museo. La Psiche alata tra memoria, percezione e immaginazione"

Incontro sul tema "Sperimentare con il pubblico nel museo. La Psiche alata tra memoria, percezione e immaginazione"
Tipologia: Iniziativa didattica

Incontro sul tema "Sperimentare con il pubblico nel museo. La psiche alata tra memoria, percezione e immaginazione"
A cura di Isabella Serafini e Miriam Mirolla e in collaborazione con Francesca Daniele, responsabile dell’accoglienza e accessibilità nei Musei Capitolini
#educaRoma

Hashtag: #educaroma

L’incontro, che si inserisce nell’ambito di una variegata attività sperimentale avviata dal 2010, e consolidata attraverso una sistematica collaborazione fra il Corso di Psicologia dell’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Roma e i Musei Capitolini, sarà suddiviso in due tempi.
Nella Sala Pietro da Cortona si affronterà l’affascinante tema della percezione visiva dell’opera d’arte e delle strategie altamente individuali della visione (oculocinetogrammi), mostrando alcuni interessanti risultati di esperimenti precedentemente effettuati nel Museo.
Subito dopo i visitatori si sposteranno a Palazzo Nuovo per partecipare, su base volontaria, ad un nuovo laboratorio sperimentale integrato – per vedenti e non vedenti- sulla scultura della “Psiche alata”: qui, dopo aver conosciuto l’opera attraverso la percezione visiva o l’esplorazione tattile, i partecipanti all’esperimento potranno disegnare, tutti in deprivazione della vista, ciò che ricordano dell’opera appena percepita. Questa strategia, infatti, già adoperata da artisti e scienziati nel primo Novecento, permette una rappresentazione più spontanea in cui i segni generati sono svincolati dal controllo visivo.
Una rara occasione per sperimentare insieme modi nuovi di esprimersi graficamente.
A seguito dell’incontro si terrà il laboratorio integrato per il pubblico (vedenti e non vedenti): Sperimentare insieme modi nuovi di esprimersi graficamente. In collaborazione con Francesca Daniele (Accessibilità Musei Capitolini) e il Servizio Civile Nazionale (OLp Valentina Copat)

Informazioni

Orario

Mercoledì 11 aprile 2018
ore 16.00
durata: circa 90 minuti

A seguito dell’incontro si terrà il laboratorio integrato per il pubblico (vedenti e non vedenti): Sperimentare insieme modi nuovi di esprimersi graficamente. In collaborazione con Francesca Daniele (accessibilità Musei Capitolini) e il Servizio Civile Nazionale (Olp Valentina Copat).

Le date degli appuntamenti potrebbero subire variazioni che saranno indicate sulle pagine web della Sovrintendenza e del Sistema Musei Civici e comunicate tramite e-mail.

Biglietto iniziativa

Incontri gratuiti con prenotazione obbligatoria.
Per prenotare telefonare al numero 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00)
Numero di persone limitato a seconda dell'incontro.

È previsto il rilascio dell’attestato di formazione.

CREDITI FORMATIVI SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
La partecipazione a cinque incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (Età moderna-Età contemporanea / magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE
La partecipazione a sei incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica (magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); Architettura- Restauro (magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI
La partecipazione ad otto incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di due crediti formativi.

Informazioni e prenotazioni

Tel. 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00

Prenotazione obbligatoria: max 100 persone

Organizzazione

Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

Progetto a cura di Nicoletta Cardano

Il ciclo I luoghi della scienza a Roma. Collezioni e musei è ideato e curato da Federica Favino, Dipartimento di Storia, Culture, Religioni - Sapienza Università di Roma.
Il ciclo La città delle donne: fonti e narrazioni è ideato e curato dalla Società Italiana delle Storiche.
Collaborano alla realizzazione del programma i Volontari del Servizio Civile Nazionale, progetto della Sovrintendenza Capitolina “Educhiamo Insieme”.
Si ringrazia la Fondazione Primoli.

Attività correlate